Speedmachine 3.0, la rivoluzione degli scarponi Nordica

Con una rivisitazione tecnologica completa, Nordica rilancia la Machine Family a partire dal suo primo esemplare. Lo Speedmachine 3 ha una struttura bi-iniettata inedita, riprogettata per maggiore armonia e comodità, per un controllo ottimizzato e prestazioni superiori.

La terza generazione di scarponi Speedmachine Nordica è un’autentica rivoluzione. Una rivoluzione ncentrata proprio sul numero 3. Tre sono i flex a disposizione per soddisfare le esigenze tecniche di ogni sciatore, ma soprattutto tre sono le componenti plastiche di diversa densità, collocate in tre diverse zone dello scafo.

Uno scafo ibrido, quindi, che unisce un materiale rigido per trasmettere gli impulsi in modo più preciso e un materiale morbido per avvolgere il piede con una calzata confortevole.

Uno scafo ibrido con più densità plastiche

Lo scafo ibrido dello Speedmachine 3 firmato Nordica è realizzato con la tecnica produttiva della bi-iniezione, che sfrutta più densità plastiche. La costruzione bi-iniettata permette di coniugare materiali più rigidi e più morbidi e di adattare la struttura degli scarponi alle diverse zone dei piedi.

Lo scafo bi-iniettato è la naturale evoluzione dello scafo mono-iniettato, che utilizza una sola densità di plastica. In questo caso il prodotto viene rifinito lavorando sullo spessore, sui volumi e sulle geometrie interne dello scarpone: come avviene nelle collezioni Dobermann GP e Cruise.

La tecnica della bi-iniezione ha rappresentato una grande evoluzione del processo produttivo. È il principio alla base di tutta la Machine Family e il motivo del successo dello Speedmachine, nelle sue versioni precedenti e nell’ultimo modello uscito.

Speedmachine 3 Nordica, scarponi con scafo ibrido

Scarponi Nordica Speedmachine 3 130

Speedmachine 3 Nordica - 3Force Technology

3Force Technology

La vera novità degli scarponi Speedmachine 3 130 di Nordica è la 3Force Technology. Lo scafo bi-iniettato è costruito con più componenti plastiche di densità diverse, unite in una struttura a nido d’ape. L’area laterale inferiore e il tallone sono realizzati con una componente più rigida, per un maggiore controllo sugli sci. Il resto del piede è avvolto da una scocca più morbida, che assicura comfort e anche una notevole riduzione di peso. Infine, vicino al collo del piede, è stato aggiunto un inserto plastico ancora più morbido, per facilitare l’ingresso e l’uscita dallo scarpone.

Caratteristiche tecniche

  • 3Force Eva Reinforcement – I rinforzi in Eva permettono una migliore trasmissione laterale degli impulsi e sostegno durante la discesa.
  • 3Force Honeycomb Shell – La scocca a nido d’ape è la struttura rigida dello scarpone, che si integra con le altre componenti plastiche e alleggerisce il peso dello scarpone.
  • Dual Easy Entry – In prossimità del collo del piede è presente un inserto che facilita la calzata.
  • Flex Adjustment – Nella parte posteriore del gambetto è stato integrato un sistema intuitivo per regolare la durezza dello scarpone.
  • Michelin GripWalk Soles – Le suole GripWalk Michelin assicurano un’ottima tenuta anche nelle condizioni più difficili.
  • Black High Performance Cork – La scarpetta ha un look rinnovato, più performante e deciso.
  • Isotherm – Con le sue proprietà isolanti e idrorepellenti, l’Isotherm contribuisce a mantenere i piedi asciutti e caldi.
  • Adjustable Tongue – La linguetta della scarpetta, nella sua parte terminale, ha un lembo in velcro che permette di trovare l’assetto migliore e più confortevole a contatto con la tibia.
  • Power Driver – Lo strap che poggia sulla tibia fascia il gambetto e migliora il trasferimento di energia.
Nordica Speedmachine 3, la rivoluzione degli scarponi da sci

Per maggiori informazioni e per provare l’abbigliamento, gli accessori e l’attrezzatura sportiva, puoi contattare il negozio Sport 2000 più vicino a te.